Tip per unghie: modelli, informazioni, prodotti

1
2
3
4
5
Lampada UV LED Unghie, Terresa Lampada Gel Unghie 72W Fornetto Unghie Asciugatura Rapida per...
MOULEI 150W Lampada Unghie LED UV Professionale per Manicure/Pedicure, Sensore Di Avvio...
O'Vinna Lampada Unghie UV LED da 52W per Manicure/Pedicure con Automatico Sensore, 4 Timers da...
Abody Lampada Unghie UV LED da 24W per Manicure Strumento, Fornetto Unghie Portatile...
HALOVIE Lampada Unghie LED 150W UV Lampade Unghie con 4 Timers Macchina Gel Smalto Schermo LCD...
Lampada UV LED Unghie, Terresa Lampada Gel Unghie 72W Fornetto Unghie Asciugatura Rapida per Smalto...
MOULEI 150W Lampada Unghie LED UV Professionale per Manicure/Pedicure, Sensore Di Avvio Automatico...
O'Vinna Lampada Unghie UV LED da 52W per Manicure/Pedicure con Automatico Sensore, 4 Timers da...
Abody Lampada Unghie UV LED da 24W per Manicure Strumento, Fornetto Unghie Portatile Professionale...
HALOVIE Lampada Unghie LED 150W UV Lampade Unghie con 4 Timers Macchina Gel Smalto Schermo LCD...
9.6/10
9.2/10
8.8/10
8.8/10
8.8/10
Terresa
Moulei
O'vinna
Abody
HALOVIE
OffertaBestseller No. 31
Lampada UV LED Unghie, Terresa Lampada Gel Unghie 72W Fornetto Unghie Asciugatura Rapida per Smalto...
Lampada UV LED Unghie, Terresa Lampada Gel Unghie 72W Fornetto Unghie Asciugatura Rapida per...
Risparmia fino al 70% di tempo per Curare le Unghie: la lampada veloce uv per unghie da 72 watt,...Spazioso abbastanza da Curare 5 Unghie allo stesso tempo: il asciuga unghie Professionale può...Funziona Bene con smalto per unghie in resina: la luce per unghie ad UV cura con quasi tutti i gel...
9.6/10
OffertaBestseller No. 32
MOULEI 150W Lampada Unghie LED UV Professionale per Manicure/Pedicure, Sensore Di Avvio Automatico...
MOULEI 150W Lampada Unghie LED UV Professionale per Manicure/Pedicure, Sensore Di Avvio...
Alta potenza risparmia il tempo di solidifica: 150W di potenza elevata, 45 lampada LED / UV a doppia...Impostazione del timer a quattro marcie: La funzione di temporizzazione in quattro marcie consente...Sensore intelligente a infrarossi: Quando metti la mano nella nostra lampada per unghie, lo schermo...
9.2/10
OffertaBestseller No. 33
O'Vinna Lampada Unghie UV LED da 52W per Manicure/Pedicure con Automatico Sensore, 4 Timers da...
O'Vinna Lampada Unghie UV LED da 52W per Manicure/Pedicure con Automatico Sensore, 4 Timers da...
[4 Timers] - Modalità di asciugatura rapida 30S, modalità indolore da 120S a bassa temperatura o...[Sensore automatico senza contatto] - Il sensore incorporato attiva automaticamente la lampada di...[Progettato per l'igiene] - Approfitta della tua bella manicure con la base magnetica staccabile e...
8.8/10
OffertaBestseller No. 34
Abody Lampada Unghie UV LED da 24W per Manicure Strumento, Fornetto Unghie Portatile Professionale...
Abody Lampada Unghie UV LED da 24W per Manicure Strumento, Fornetto Unghie Portatile...
8.8/10
Bestseller No. 35
HALOVIE Lampada Unghie LED 150W UV Lampade Unghie con 4 Timers Macchina Gel Smalto Schermo LCD...
HALOVIE Lampada Unghie LED 150W UV Lampade Unghie con 4 Timers Macchina Gel Smalto Schermo LCD...
8.8/10

Le tip per unghie sono uno strumento molto utile per avere sempre unghie lunghe ed esteticamente perfette. La loro applicazione è una delle tecniche più utilizzate per la ricostruzione delle unghie, anche grazie alla grande diversità delle tipologie a disposizione, adatte ad ogni esigenza e gusto. In commercio infatti esistono tanti modelli diversi di tips per unghie: i criteri in base ai quali distinguerle sono soprattutto il materiale, la forma, il colore, la dimensione e lo scalino (che sta ad indicare il grado di difficoltà dell’applicazione). In questo articolo vedremo quali sono i vari modelli di tips reperibili in commercio e forniremo alcune indicazioni utili sul loro utilizzo e sui prodotti applicazione.

 

Modelli in acetato e ABS: quale scegliere?

In base al materiale utilizzato per la produzione, è possibile distinguere due modelli di tips per unghie: quelle realizzate in acetato e quelle in ABS. L’ABS (acronimo per Acrylonitrile- Butadine- Styrene) è una plastica particolare ottenuta con vari passaggi di asciugatura.I modelli migliori di tips sono proprio quelli prodotti in ABS, perché questo materiale garantisce alla tip maggiore flessibilità, maggiore aderenza e adattamento all’unghia naturale rispetto a quelle prodotte con acetato. Le tips in ABS sono anche più facili da limare e più sottili (quindi anche migliori sotto il profilo estetico).

Le tips in acetato, invece, aderiscono meno all’unghia, per cui può esserci il rischio che si sollevino e si stacchino. L’acetato infatti è una sostanza che contiene più olio dell’ABS e questa caratteristica rende più difficile al supporto legare bene con la colla.
Le tips in ABS sono migliori anche perché hanno una colorazione molto più simile a quella delle unghie naturali, più opaca. Le nail tips in acetato hanno invece un colore meno naturale che fra l’altro necessita anche dell’utilizzo di prodotti chimici per essere sfumato (con la sola limatura non si riesce a sfumarlo).

In definitiva, il modello di tip in ABS è senza dubbio quello che garantisce un risultato esteticamente migliore, oltre ad essere più forte e durevole, comodo e pratico.

I colori disponibili

Le tips per unghie vengono commercializzate in una gran varietà di colori. Ecco i vari modelli di colore disponibili:

  • Tip neutra (naturale o trasparente): il modello neutro è quello più comune e viene spesso utilizzato per poi procedere con le decorazioni personalizzate della nail art
  • Tip in tinta unita (disponibili in una vasta gamma di colori)
  • Tip pre-disegnate: questo modello presenta già decorazioni di vario genere ed è ideale per chi non è tanto esperto nella nail art
  • Tip bianche: questo è il modello principalmente utilizzato per creare la classica french manicure.

Come scegliere la misura giusta

Le tips sono prodotte attraverso l’utilizzo di macchine dotate di appositi stampi in cui trova collocazione la plastica sciolta: in questo modo è possibile produrre varie misure di tips per unghie. Anzitutto è bene specificare che esistono modelli sia per le mani che per i piedi.

In commercio esistono 10 misure diverse: va ovviamente scelto il modello con le dimensioni più simili a quelle delle proprie unghie, in modo da ottenere un risultato naturale. In genere una confezione di tips per unghie contiene almeno 50 pezzi (fino ad un massimo di 500): così è possibile confrontare le varie misure e impiegare quelle più adatte per le varie ricostruzioni.

Nello scegliere il modello (o i modelli) di tips più adatti alle proprie necessità va anche considerato un aspetto fondamentale come la forma. E anche in questo caso c’è una vasta gamma di modelli a disposizione:

  • Modello squadrato: è il più comune in Italia, quello più indicato per realizzare la tradizionale french manicure. Non è però la scelta ideale per chi ha unghie particolarmente larghe, con il letto ungueale (ovvero la parte rosa) molto ristretto
  • Modello squadrato-ovale: questa forma – una via di mezzo fra la punta ovale e quella squadrata – va bene un po’ per tutti i tipi di unghie.
  • Modello rotondo: dai lati e dalla punta arrotondati, è indicato per chi ha mani piuttosto grandi e robuste, con la parte rosa dell’unghia grande e larga
  • Modello ovale: questa forma di tip è molto versatile in quanto si adatta ad ogni tipo e forma di unghia.


Oltre a questi modelli classici, ci sono anche quelli dalle forme decisamente più particolari e “intriganti”, come la forma a stiletto (da scegliere solo se si hanno unghie strette e il letto ungueale corto) o la forma esagonale con piega centrale ad effetto 3D.

I prodotti necessari all’utilizzo

Per applicare sulle unghie naturali le tips sono possibili diversi procedimenti, differenziabili in base al grado di difficoltà. Ci sono ad esempio le tips con scalino (o gradino) corto, quelle con scalino lungo e quelle senza scalino. Il modello più facile da applicare – in genere viene consigliato a chi è alle prime armi – è quello con lo scalino lungo. Per applicare le tips per unghie in modo corretto e preciso servono inoltre una serie di prodotti e accessori quali l’apposita colla per attaccare le tips, i prodotti detergenti, i disinfettanti, i gel necessari alla ricostruzione, etc..

Vediamo come vanno utilizzati questi prodotti. Come operazione preliminare è importante detergere accuratamente le unghie, togliendo eventuali residui di smalto. Su un’unghia ben pulita la colla aderirà con maggiore presa e il risultato finale sarà migliore e più duraturo. Serve quindi un buon solvente senza acetone.
Fra gli accessori invece è indispensabile una lima grana 100/180 per limare le unghie naturali, l’apposito bastoncino di legno o lo spingicuticole (per spingere indietro le cuticole) e il buffer mattoncino da passare sopra le unghie per opacizzarle. Per rimuovere eventuali residui di polvere va utilizzata l’apposita spazzolina.

Per l’applicazione serve una colla specifica, da applicare sul gradino della tip che va quindi appoggiata sull’estremità finale dell’unghia, premendo leggermente). Utilizzando un taglia tips occorre tagliare le tips alla lunghezza preferita. A questo punto il prodotto necessario è il tip blender, che dev’essere applicato sul punto di giunzione tra la l’unghia naturale e la tip, in modo da appianare lo scalino formatosi fra l’una e l’altra. Si può quindi procedere con l’applicazione del primer solo sull’unghia naturale e, dopo che il primer si sarà asciugato, con l’applicazione del gel di base UV su tutta l’unghia, usando un pennellino piatto. Facendo quindi polimerizzare il gel nel fornetto per unghie si otterrà un risultato impeccabile e più duraturo.


La mia passione per la scrittura mi ha portato in modo del tutto naturale a diventare redattrice web; di questo lavoro amo la possibilità di approfondire e condividere con i lettori gli argomenti che mi interessano. In particolare sono appassionata di tutto ciò che riguarda il settore benessere/trattamenti estetici.

Back to top
Fornetto Unghie